Warning: Illegal offset type in /membri/befart/wp-includes/post.php on line 1770
Nadia Zubareva | Befart
Crea sito

Nadia Zubareva è una scultrice siberiana che utilizza fili di acciaio inox per realizzare torsioni del corpo umano. Nadia, lavorando tra San Pietroburgo e la Finlandia, si ispira alle antiche sculture greche e romane, realizzando bellissimi corpi maschili e femminili. Le sue sculture a grandezza naturale sono rinchiuse in rivestimenti di polimero che danno l’idea che i corpi siano bloccati nella loro dimensione che sembrano poi ricollegarsi alla realtà quando vengono attraversati dalla luce che li trasforma in ombre suggestive.

Utilizza un materiale semplice per dare la sua personale interpretazione della figura umana sviluppando temi di vita quotidiana.

Nadia Zubareva ha esposto in mostre internazionali in Russia, Sudafrica, Finlandia, Germania. Le sue opere si trovano nelle collezioni del Museo Statale russo, a San Pietroburgo e al Museo Anna Akhmatova a San Pietroburgo e in molte collezioni private.

Nadia attualmente risiede e lavora a San Pietroburgo-Russia e Pieksämäki-Finlandia.